REV 10

Struttura robusta in lamiera d’acciaio, doppia cappota con intercapedine, rotore montato su cuscinetti autoallinenanti sovradimensionati e perfettamente protetti, equilibrato elettronicamente per il totale annullamento delle vibrazioni. Impiego di martelli in acciaio speciale ad alta resistenza e con forma particolare che consente di ottenere un residuo di potatura finemente tagliato e sfibrato anche di legno duro (ulivo, pioppo, ecc.). I suddetti martelli consentono la lavorazione su terreni sassosi, su tappeti erbosi e la completa trinciatura di cespugli. Le contropiastre-martelli possono essere sostituiti facilmente perché fissati con bulloni.